Qualcuno, dopo l’articolo precedente in cui spiegavo come inserire un video in WordPress e centrarlo, mi ha fatto notare che sarebbe stato altrettanto utile dare qualche informazione su come inserire della musica su WordPress oppure incorporare nel sito un qualsiasi altro tipo di file audio, per esempio un file vocale tipo podcast.

Personalmente sono un po’ contrario a questa ‘moda’ di inserire una musica di apertura o di sottofondo in WordPress, che mi sembra un po’ troppo legata ai tempi dei MIDI incoporati nei siti in HTML o, in anni più recenti, dell’audio nei siti in Flash, ma capisco che ci sono situazioni in cui può tornare utile, ed è quindi giusto che dia una mano a tutti coloro che magari non hanno idea di come si faccia a incorporare l’audio in WordPress. Come scoprirete è abbastanza semplice, tra l’altro, e le possibilità di applicazioni sono diverse.

Come spesso accade in altri ambiti ci serviremo, per inserire un file audio in un blog o sito WordPress, di un popolare e collaudatissimo plugin audio. si tratta di “Audio Player“, giunto ormai alla versione 2.0 (2.0.4.6 al momento di scrivere questo articolo) e da me utilizzato sul mio primo blog, tanti anni fa, per proporre l’ascolto di alcuni file fra cui una poesia scritta e recitata dal sottoscritto. Il plugin segnalato in origine non è più disponibile, ma può essere egregiamente sostituito dal suo ‘successore’ Simple Audio Player, che offre anche un umero di interfacce di riproduzione maggiore. Esistono ovviamente delle alternative per caricare musica su WordPress (le ultime versioni del CMS gestiscono anche le playlist in modo nativo), ma come avrete capito avendo già collaudato e impiegato con successo in prima persona questo particolare plugin mi sento di riproporlo in quest’occasione.

Le immagini e le indicazioni fornite qui di seguito fanno riferimento al plugin originale, quindi non sono da considerare. Invece, potete trovare maggiori informazioni sul nuovo plugin in questa pagina dove sono descritti anche gli shortcode da utilizzare con Simple Audio Player.

il pannello di configurazione del plugin per WordPress Audio Player per inserire e rirprodurre musica e altri audio nel sito

Una volta installato con la solita procedura, il plugin “Audio Player” crea una nuova opzione omonima nel menu Impostazioni dalla quale si accede a una pagina di configurazione divisa in quattro schede/aree. Vi dico subito che non è affatto necessario impostare alcunché se non lo si desidera, in quanto le opzioni predefinite vanno già bene da sole, se però volete esplorare alcune delle opzioni aggiuntive (come quella per cambiare l’estetica del player, imposare il volume audio predefinito oppure assegnare una cartella predefinita ai file audio), divertitevi pure a sperimentare e andare oltre l’utilizzo di base che descriverò fra poco, anche perché il pannello fortunatamente è disponibile anche in italiano.

Per inserire un audio e riprodurlo, una volta installato il plugin, non vi resta che caricare il file MP3 come fareste con qualsiasi altro file multimediale (ovvero usando l’opzione “Aggiungi nuovo” del menu Media), copiare il link al file che generalmente è nella forma url-del-sito/wp-content/anno/mese (a meno che non abbiate una diversa impostazione) e inserire, nella pagina 0 nell’articolo dove volete incorporare l’audio, lo shortcode

[audio]

con il link appena copiato subito dopo la parola “audio” e prima della partensi quadra di chiusura. In questo modo sarà visualizzato un piccolo player che gli utenti potranno utilizzare per controllare l’audio da voi inserito (che potrà essere ascoltato ma non scaricato).

Volendo, potete aggiungere anche dei parametri (usando il carattere “pipe”, ovvero la barretta verticale che si ottiene combinando il tasto delle maiuscole con il tasto “\”, quello a sinistra del tasto 1 in alto a sinistra) per avviare automaticamente la riproduzione oppure per mandare in loop l’audio in modo che non sia riprodotto ciclicamente e non si interrompa mai, in tal caso lo shortocode completo avrà questa forma:

[audio:link-al-file-audio-completo.mp3 | autostart=yes | loop=yes]

dove appunto i parametri “autostart” e “loop” sono stati attivati per consentire rispettivamente l’avvio automatico della riproduzione e la riproduzione ciclica del brano. Avrete in ogni caso la visualizzazione del player con cui gli utenti potrannio decidere di fermare l’audio se lo desiderano.

Ovviamente se incontrate difficoltà o problemi, postate pure un commento e sarò felice di rispondervi!