wordpress tendenze in crescita nell'uso per siti WebSecondo i dati che avevamo raccolto inizialmente (parliamo del 2012) dal servizio Updowner.com (che al momento sembra non funzionare) il sito WordPress.org è in piena crescita mentre la piattaforma di blogging omonima, WordPress.com, è in drastico calo, come si vede dall’immagine catturata proprio dalle statistiche di Updowner.

Questa tendenza riflette, in un certo senso, il fenomeno dell’allontanamento da una piattaforma ‘preconfezionata’ (WordPress.com, appunto) che, seppure offerta gratuitamente, pone dei limiti alla libertà di sviluppo del proprio sito e una sempre maggiore adozione di WordPress in quanto CMS su un proprio spazio Web.

Nelle statistiche (ottenute usando la parola ‘wordpress’ nel campo di ricerca di Updowner) si notava anche una crescita relativamente ai siti Web dedicati a WordPress in varie aree del mondo (Giappone, Cina, Russia, Spagna, Turchia, ecc) e a quelli che trattano di temi. Anche queste tendenze denotano il sempre maggiore utilizzo di WordPress nella realizzazione di siti e blog professionali e una sua crescente diffusione su tutto il pianeta.

wporgvswpcomusaA distanza di quattro anni abbiamo ripetuto il test usando il servizio Compete.com, e confrontando ancora una volta il traffico di WordPress.org con quello di WordPress.com (cliccate su Compare WordPress.com with other sites e aggiungete WordPress.org) la tendenza sembra essersi invertita, mostrando quindi un rinnovato interesse del pubblico per la piattaforma di blogging, anche se resta confermata la tendenza che vede il CMS in rapida crescita rispetto agli altri concorrenti per quanto riguarda i siti self-hosted.